Dopo gli eccessi delle feste, ecco qualche consiglio per rimettersi in forma con Carciofo Giubileo!


Tra i possibili auguri per il nuovo anno, tutti mettiamo al primo posto il poter godere di un’ottima salute… e la buona salute sappiamo che, in gran parte, va di pari passo con il corretto stile di vita che comprende:

  • un’alimentazione sana con tre pasti giornalieri bilanciati, comprensivi dei macronutrienti principali (carboidrati, proteine e lipidi); almeno tre porzioni di frutta e verdura al giorno e abbondante acqua;
  • fare movimento, ad esempio passeggiare a passo sostenuto per almeno una mezz’ora al giorno;
  • evitare fumo, alcool e dormire a sufficienza.

Un grande aiuto possono darcelo le piante medicinali per intervenire in modo naturale sugli eccessi alimentari delle feste.
Ecco alcune problematiche ricorrenti con domande e risposte in merito.

CONTROLLO DEL PESO
Alla fine di un pasto, magari già supercalorico, non vogliamo rinunciare ad una o due fette di panettone?
Sapete quante calorie ci sono in una fetta da 100 gr.?
Nella nostra fettina di panettone troviamo circa 300 kcal, come in un piatto di pasta e per smaltirle è necessaria circa un’ora di passeggiata.
Un aiuto dalla natura ci viene dagli integratori alimentari a base di cannella, banaba e gymnema, piante con effetto glucobloccante i cui principi attivi agiscono limitando l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi, entrambi responsabili del temuto aumento di peso.

STIMOLO DEL METABOLISMO
Il metabolismo è a terra? Per dargli una sferzata stimolandolo a lavorare meglio, si può ricorrere agli integratori a base di fucus e gymnema sylvestre, con carciofo e arancio amaro.
Fucus e gymnema aiutano a stimolare il metabolismo corporeo, soprattutto quando, nonostante regime alimentare controllato e movimento fisico adeguato, non si riesca a perdere peso.
I principi attivi del carciofo, hanno un’azione drenante e depurativa; mentre l’arancio amaro controlla e attenua il gonfiore addominale

DIGESTIONE DIFFICILE E GONFIORE ADDOMINALEI menù dei pranzi e delle cene festive lasciano una sensazione di pesantezza allo stomaco e, a volte, un senso di nausea?
Il consiglio è di assumere un integratore naturale a base di zenzero con funzione antinausea e melissa con azione rilassante che ne potenzia l’azione.
Se il disturbo è a livello intestinale, con dolore provocato da aria e gas? Allora ecco un aiuto da cumino, menta e zenzero: i principi attivi contenuti in queste piante favoriscono il transito e l’eliminazione dei gas prodotti in eccesso dai batteri intestinali, portando sollievo agli spasmi dolorosi.

DEPURAZIONE
Con la ripresa post festività, sentite sempre più il desiderio di portare sollievo all’organismo agendo dall’interno? Volete dare un aiuto al vostro fegato?
Il consiglio è di assumere un integratore naturale a base di carciofo e cardo, i cui principi attivi sono utili per stimolare in modo fisiologico gli organi che depurano il nostro organismo con l’aggiunta di asparago che, grazie all’azione drenante, aiuta ad eliminare le tossine prodotte in eccesso.

L’INTEGRATORE CARCIOFO GIUBILEO

Carciofo Giubileo è un integratore con cardo e carciofo, i cui principi attivi sono utili per il benessere del fegato, quelli dell’asparago hanno azione drenante e aiutano l’eliminazione delle tossine prodotte in eccesso dall’organismo (depurazione dell’organismo). Sono utili quando è necessario aiutare a stimolare fisiologicamente gli organi che depurano il nostro organismo. Si consiglia di utilizzare queste piante effettuando un trattamento a cicli nei periodi autunnali e primaverili, oppure quando se ne avverta il bisogno.


Leggi altri consigli della Dott.ssa Elisa Giubileo