Come controllare il senso di fame e combattere i chili di troppo con Cannella Giubileo!


Dieta e disturbi alimentari, sono argomenti sempre di grande attualità e rilevanza, ma spesso contornati da fonti di informazione non corrette che ci guidano verso percorsi fatti di illusioni.
Stampa, web, social ci colpiscono quotidianamente con immagini e frasi accattivanti che promettono dimagrimenti immediati e forme fisiche perfette, ma quando si parla di salute non dimentichiamo mai di confrontarci con i professionisti del settore.

Sicuramente si può affermare che l’eccesso di peso costituisce un fastidio ricorrente, che può diventare un vero e proprio problema di qualità ed aspettativa di vita, soprattutto quando si associa ad altri disturbi, quali: glicemia elevata a digiuno, pressione alta, livelli di colesterolo e trigliceridi sopra la norma.
In questi casi si parla di sindrome metabolica, cioè di quell’insieme di situazioni che possono favorire lo sviluppo di vere e proprie patologie.

La “World Obesity”, federazione delle organizzazioni che si occupa di affrontare il problema, stima in circa 475 milioni gli adulti obesi e in 1,5 miliardi le persone in sovrappeso.
Ecco il paradosso del nostro vivere quotidiano: sempre a dieta rincorrendo la forma perfetta che non ci soddisfa mai!

Alimentazione equilibrata vuol dire non saltare mai la colazione, fare possibilmente due spuntini a base di frutta e due pasti principali, dove sono abbinati carboidrati e proteine (purché nel giusto rapporto) per consentire un migliore controllo glicemico e, quindi, minor rischio di picchi dell’ormone (insulina) che regola proprio l’immagazzinamento dei grassi. I grassi devono essere presenti in quantità limitata, mentre si può abbondare con le verdure. No invece ai cibi “spazzatura”, cioè bevande ricche di zuccheri, snack, ecc.

Tra gli errori più comuni riscontrati nella società frenetica dei nostri tempi, troviamo, infatti, quello di saltare la prima colazione e quello di limitare la varietà degli alimenti consumati, con conseguente sbilanciamento dell’apporto dei nutrienti e delle vitamine necessari al benessere.
Importante è sapere che l’apporto energetico fornito dalla prima colazione risulta fondamentale per affrontare la giornata, a qualsiasi età. Ci sono studi che dimostrano, in particolare, come ciò possa influenzare anche il rendimento scolastico dei ragazzi a scuola.

Esiste la dieta perfetta?

Ci sono infiniti pareri su questo argomento, si ricordare però che l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) riconosce la dieta mediterranea come Patrimonio dell’Unesco.
Tuttavia ci sono momenti della vita in cui nonostante l’impegno a seguire uno stile di vita e alimentazione corretti, la situazione tende a sfuggirci di mano; ecco allora che possiamo aiutarci integrando nella nostra alimentazione quegli estratti vegetali indicati per “controllare il peso corporeo”

L’INTEGRATORE CANNELLA GIUBILEO

Cannella Giubileo è un integratore con gymnema, i cui i principi attivi sono utili durante i percorsi finalizzati alla riduzione del peso corporeo, per favorire la sensazione di sazietà (controllo del senso di fame), e per aiutare a bruciare i grassi e gli zuccheri introdotti in eccesso.
La cannella contribuisce ad evitare l’aumento dei livelli di glucosio nel sangue (picco glicemico) dovuto ad un’assunzione eccessiva di carboidrati.
La banaba infine aiuta a stimolare il transito intestinale.


Leggi altri consigli della Dott.ssa Elisa Giubileo